POMIGLIANO CALCIO FEMMINILE

Il Pomigliano Calcio Femminile è un progetto nato nel 2018 per dare maggiore completezza alla nostra attività dando spazio al calcio femminile, movimento in grande espansione che continuerà a crescere negli anni avvenire. Il nostro è un progetto di crescita sportiva, nel nome di Angela Pipola, guida unica del nostro cammino calcistico. Dalla serie C alla Serie A, due promozioni consecutive hanno fatto del Pomigliano Calcio Femminile una realtà da sostenere.

Abbiamo iniziato questo percorso con una squadra che al primo anno ha centrato la vittoria del campionato di serie C 2019-2020, ottenendo la promozione in Serie B. Stagione completata con tre squadre del settore giovanile: l’U17 vincitrice del girone di qualificazione, U15 e U12 (il tutto svolto nel periodo Settembre/Giugno). Nella stagione appena conclusa il Pomigliano Calcio Femminile ha concluso il campionato di Serie B al secondo posto dopo essere stata capolista per buona parte della stagione. Un secondo posto che ha consentito alle “pantere” la promozione in Serie A.

IL CALCIO POMIGLIANO

Il Calcio Pomigliano ha compiuto nel 2020 i suoi 100 anni di vita. Un secolo di attività che ha permesso la nascita di una tradizione calcistica fortemente radicata sul territorio. Negli ultimi anni è stato protagonista nel Campionato Nazionale di Serie D, oltre alle squadre giovanili che partecipano a campionati nazionali e regionali (il tutto svolto nel periodo Agosto/Giugno), lo stesso si pone da tempo nell’élite del calcio campano e nazionale, questa posizione di prestigio rispetto ad altre realtà del nostro panorama calcistico è dovuto essenzialmente al gruppo aziendale di cui fa parte che da circa 10 anni la rappresenta e la sostenta.

Nel 2014 la squadra ha ottenuto la vittoria della Coppa Italia Dilettanti, battendo la formazione del Ponte S. Pietro Isola sul campo dello stadio “Bruno Buozzi” di Firenze, sede del Centro di formazione federale della Lega Nazionale Dilettanti in Toscana. Vittoria maturata ai calci di rigore, dopo che il risultato al novantesimo era stato fissato sul 2-2. Attualmente la squadra milita nel campionato di Eccellenza dove ha disputato il Campionato di Vertice accedendo alla fase play off. Ai quarti ha eliminato la Frattese, vincendo in trasferta per 2-0, in semifinale è stato sconfitto dall’Acerrana per 2-1.